skip to Main Content

Le organizzazioni oggi si confrontano con una vasta gamma di cyberattacks, e la vostra organizzazione non fa eccezione. Ci sono innumerevoli opportunità per gli hacker di causare interruzioni massicce, che richiederanno tutte una risposta che vi coinvolgerà. Ecco perché questo corso è un must assoluto. Più che un’altra dichiarazione del problema, Cyber Resilience for the Business Continuity Professional è un’esperienza di quattro giorni ricca di informazioni che fornirà una comprensione di come affrontare le interruzioni informatiche all’interno di un quadro di continuità aziendale.

Scoprirete come la business continuity e la cybersecurity devono integrarsi all’interno di ogni organizzazione, utilizzando i cinque elementi della cyber resilienza: preparazione/identificazione, protegge, rileva, risponde e recupera. Collettivamente, questi concetti e i piani d’azione che ne derivano contribuiranno a sviluppare una strategia per rispondere efficacemente agli eventi imprevisti e far sì che la vostra organizzazione torni a funzionare il più rapidamente possibile. Queste due funzioni tradizionalmente separate devono lavorare insieme, e con questo corso, sarete in grado di fare in modo che ciò avvenga nella vostra organizzazione. In questo modo sarà possibile semplificare l’identificazione e la risposta ben coordinata agli attacchi o alle violazioni dei dati, ridurre al minimo i costi, proteggere la reputazione dell’organizzazione e offrire il vantaggio professionale di portare al tavolo le informazioni e le competenze più aggiornate.

Obiettivo del Corso
1. Fornire agli studenti istruzioni dettagliate, strutture e linee guida per l’implementazione dei concetti essenziali per combinare la sicurezza informatica e la business continuity in un efficace programma di Cyber Resilience.
2. Preparare gli studenti con raccomandazioni attuabili per rappresentare un’appropriata “value proposition” al management esecutivo di un’organizzazione che aiuterà a garantire qualsiasi investimento necessario per passare a un programma di Cyber Resilience forte.
3. Fare in modo che gli studenti si impegnino in esercizi basati su cyber/BCM per aiutare a comprendere i problemi che affronterete.
4. Condividere esperienze con altri professionisti.
5. Preparatevi a superare l’esame di cyber resilienza, in modo da poter essere certificati come professionisti della cyber resilienza certificati DRI International Certified Cyber Resilience Professional.

Schema del Corso

GIORNO 1
– Introduzione al concetto di resilienza informatica
– Tipi di eventi informatici
– Come gli eventi di sicurezza informatica incidono sulla continuità aziendale
– Integrare la sicurezza informatica nella continuità aziendale
– Considerazioni organizzative
– Passaggio dalla sicurezza informatica e dalla continuità aziendale per raggiungere la resilienza informatica.

GIORNO 2
– Sviluppare una risposta efficace agli incidenti
– Identificare mezzi specifici per riunire la pianificazione della risposta agli incidenti di sicurezza informatica e la pianificazione della continuità dell’entità.
– Progettare strategie che mitighino le perdite in caso di violazione
– Identificare i parametri critici delle operazioni IT con una valutazione dell’impatto sulle entità.
– Elenca le strategie di recupero delle entità cruciali per ristabilire la tecnologia e la continuità dei processi delle entità critiche
– Vantaggi dell’identificazione dei rischi legati al cyberspazio e della loro integrazione nella pianificazione e nell’amministrazione delle entità.

GIORNO 3
– Creazione di un quadro di sicurezza informatica
– Esaminare l’ultimo quadro di sicurezza informatica
– Riesaminare le normative esistenti che disciplinano la protezione della sicurezza informatica e la reportistica.
– Spiegare come sviluppare e implementare la protezione di salvaguardia per le infrastrutture e i servizi tecnologici critici al fine di contenere l’impatto di un cyberattack.
– Discutere su come rilevare e monitorare gli indicatori di attacco alla rete per garantire l’efficacia delle contromisure.
– Descrivere l’importanza di una formazione regolare di sensibilizzazione al cyberspazio
– Monitoraggio degli eventi di sicurezza interna e loro correlazione con le minacce esterne

GIORNO 4
– Creare un piano di risposta efficace
– Come ripristinare i dati e i servizi che possono essere stati influenzati durante una cyberattack
– Comprendere come Cybersecurity e Entity Continuity lavorano entrambi con la gestione della reputazione.
– Monitoraggio della sicurezza informatica
– Creazione di efficaci piani di comunicazione in caso di crisi per gli incidenti informatici
– Elencare le raccomandazioni per la preparazione dei fornitori chiave in caso di cyberattack.
– Discutere in che modo le iniziative di formazione e sensibilizzazione dovrebbero essere impiegate per integrare la resilienza informatica all’interno dell’intera organizzazione e garantire che il personale conosca la funzione dei piani di risposta.

Per ulteriori informazioni visita il sito centrale www.drii.org e iscriviti alla newsletter internazionale DRI

Cosa significa Cyber Resilience e BCM? Scarica questo documento

Back To Top